STUFATO DI TOTANI

STUFATO DI TOTANI

Oggi sono andata dal pescivendolo e aveva sul bancone dei bellissimi Totani che mi chiamavano… non ho saputo resistere perché i  totani a stufato, secondo me, sono un piatto che fa sempre una bella figura per una cena in compagnia

 

Ingredienti per 6/8 persone

  • 1 Kg di totani (o calamari)
  • ½ tubetto di concentrato di pomodoro (4/5 cucchiai abbondanti)
  • 2 bottiglie di salsa di pomodoro
  • 4 spicchi d’aglio
  • Un bicchiere scarso di vino rosso
  • Olio, sale e pepe nero

Pulite e tagliate i totani ad anelli, meglio se non troppo larghi, pulite i tentacoli e tagliateli in due o quattro parti a seconda della grandezza.

Sbucciate l’aglio che vi consiglio di lasciare intero, se preferite tagliarlo, apritelo a meta e togliete la parte centrale, soffriggete in abbondante olio fino a farlo dorare, vi consiglio di usare sempre olio extravergine d’oliva.

Fare rosolate qualche minuto ed aggiungete il vino rosso, coprire con il coperchio per pochi minuti, continuate quindi la cottura senza coperchio, vi suggerisco di mescolare frequentemente.

Quando il vino sarà evaporato aggiungete il concentrato di pomodoro, fate cuocere qualche minuto sempre mescolando frequentemente.

Aggiungete la salsa di pomodoro, ed un pochino di pepe grattugiato ed un po’ di sale. Fate cuocere fino a quando il sugo non avrà assunto una colorazione tendente al marroncino.

Aggiustate di sale, pepe ed olio.

Per rendere più gustosa la pasta, scolatela leggermente al dente ed ultimate la cottura nel sugo, aggiungendo se necessario l’acqua di cottura della pasta.

Vi consiglio di impiattare come si vede nella foto, con una matassa di pasta al centro del piatto, e un bel tentacolo sulla matassina di pasta, un filo di olio sul piatto e pepe grattugiato.

Total Page Visits: 1006 - Today Page Visits: 1

2 Commenti

Rispondi a Sara Annulla risposta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Codice CAPTCHA *