FREGULA (O FREGOLA) SARDA CON LE COZZE

Mi hanno regalato, con mio grande piacere, della fregula sarda. La fregula (o fregola) è un tipo di pasta di semola prodotto in Sardegna, disponibile in varie dimensioni, che  viene preparata  impastando e lavorando la semola con movimento circolare delle mani  (con questo”sfregamento” si ottengono delle “palline” di fregola) ed utilizzando dell’acqua tiepida e salata. Lasciata asciugare su un telo viene tostata in forno, tostatura che le conferisce un sapore unico e particolare…  Si presta a tantissimi accostamenti! Io l’ho preparata con le cozze…  Una golosità!

INGREDIENTI per 5 persone

  • 500 gr di fregola
  • 2/3 kg di cozze
  • 10/15 pomodorini “pachino”
  • 4 spicchi d’aglio
  • 40 gr di burro
  • Mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • Un mazzetto di prezzemolo
  • Sale, pepe nero grattugiato, olio extra vergine d’oliva

Pulite con cura le cozze, fate attenzione che il filo interno sia stato eliminato e i gusci siano puliti. Mettetele sul fuoco, in una pentola con dell’acqua. Appena inizieranno ad aprirsi toglietele dall’acqua, che dovrete conservare, ed in buona parte sgusciatele.

Filtrate l’acqua di cottura delle cozze che avete conservato, aiutandovi con un panno di cotone per eliminare i residui terrosi.

Togliete la parte terminale dei pomodorini e tagliateli a pezzi, in 4 o 6 pezzi in base alla grandezza.

Dopo aver sbucciato l’aglio soffriggetelo in abbondante’ d’olio d’oliva, quando l’aglio si sarà dorato, aggiungete i pomodorini. Continuate la cottura aggiungendo, quando necessario, l’acqua di cottura delle cozze.

Quando i pomodorini inizieranno a rilasciare la “cremina” potete aggiungere le cozze sgusciate. Lasciate da parte quelle che non avete sgusciato che vi serviranno per decorare il piatto. Continuate la cottura per uno/due minuti e togliete dalla fiamma (chi preferisce può eliminare gli spicchi d’aglio).

Mettete il burro  in un tegame, quando si sarà sciolto aggiungete la fregola e fatela cuocere come si fa con il riso. Fatela mantecare fino a quando il burro si sarà asciugato. Aggiungete il vino bianco e lasciatelo evaporare.

Aggiungete uno/due mestoli di acqua di cottura delle cozze calda e continuate la cottura fino a quando la fregola sarà a cottura avanzata, aggiungendo al bisogno altra acqua di cozze (controllate la sapidità della fregola, in caso sia già abbastanza saporita, aiutatevi con dell’acqua calda).

 

Aggiungete il sugo con le cozze e continuate la cottura fino a quando la fregola si sarà cotta.

Aggiungete una spolverata di pepe nero grattugiato,  il prezzemolo tritato e dell’olio a crudo.

Disponete  su un piatto da portata e decorate con le cozze che avevate messo da parte.

Total Page Visits: 1451 - Today Page Visits: 3

Commenta per primo questa ricetta

Lascia un messaggio

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Codice CAPTCHA *