PASTA CON LE “PATELLE”

PASTA CON LE “ PATELLE”

Vi sto per proporre un piatto per la cui preparazione ho adoperato le “patelle”, un mollusco che vive attaccato alle rocce non facile da reperire per la raccolta che oltre ad essere difficoltosa è consentita solo in alcuni periodi dell’anno, ma estremamente prelibato e che io apprezzo particolarmente!!!

Ingredienti per 4 persone

  • 1,200 Kg di patelle
  • 300 gr di pomodorini
  • 3 spicchi d’aglio
  • Un mazzetto di prezzemolo
  • Sale, olio, pepe
  • 400 gr di Pasta (pasta lunga)

Iniziate pulendo le patelle, questo è un lavoro che i pescivendoli o i pescatori non faranno per voi ma che non è, in realtà, particolarmente complicato!

Sciacquate e spazzolate le conchiglie dei molluschi, quindi, metteteli in una padella sul fuoco per circa tre minuti. A questo punto potete eseguire lo “scucchiaiamento”, cioè usate il “guscio” di una patella, che è abbastanza tagliente, come fosse un cucchiaio, su un mollusco integro, andando a staccare la polpa dalla sua “conchiglia, che si staccherà abbastanza facilmente, operazione, questa, che compiuta “a crudo” risulterebbe invece abbastanza difficoltosa. Lasciate delle patelle intere, senza staccare la polpa dalla conchiglia, vi serviranno per decorare il piatto e renderlo più appetitoso!!

Togliete la parte terminale dei pomodorini e tagliateli a pezzi, in 4 o 6 a pezzi in base alla grandezza.

Sbucciate l’aglio che vi suggerisco di lasciare intero, se invece preferite tagliarlo, apritelo a metà e togliete la parte centrale, soffriggetelo in abbondante olio fino a farlo dorare, vi raccomando di usare sempre olio extravergine d’oliva.

Quando l’aglio si sarà dorato aggiungete i pomodorini ed una parte del prezzemolo tritato, aggiungete ancora un po’ di sale e continuate la cottura fino a quando il pomodorini risulteranno cotti.

A questo punto potete aggiungere le patelle, private della conchiglia, che farete cuocere per pochi minuti. Aggiustate di sale, le patelle non risultano al contrario di altri molluschi essere particolarmente salate. Aggiungete il pepe nero grattugiato.

Per rendere più gustosa la pasta, scolatela al dente ed ultimate la cottura nel sugo, facendo attenzione a non cucinare a lungo i molluschi, aiutandovi se necessario con un po’ dell’acqua di cottura della pasta. A fuoco spento aggiunge po’ d’olio e prezzemolo tritato.

Potete impiattare come si vede nella foto, con una matassa di pasta al centro del piatto e le patelle con la propria conchiglia su un lato della matassina di pasta, un filo di olio sul piatto e pepe grattugiato, sarà di grande effetto visivo….

 

Total Page Visits: 10102 - Today Page Visits: 2

Commenta per primo questa ricetta

Lascia un messaggio

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Codice CAPTCHA *