ZUPPA FAGIOLI, PATATE E TOTANI

ZUPPA FAGIOLI, PATATE E TOTANI

Cari oggi mi sono voluta cimentare in una zuppa mare e monti 🙂 , ho preso i totani dal mio pescivendolo di fiducia e non ho resistito a provare a fare una bella zuppa mettendo i fagioli gli amici sono rimasti molto sorpresi dell’abbinamento ma è finita quindi hanno gradito !!!!

Ingredienti per 4/6 persone

  • 1/2 Kg di totani (o calamari)
  • 400 gr di fagioli precotti (borlotti)
  • 6 patate grandi
  • 1 cipolla
  • 1 pentolino di brodo vegetale
  • 1 Baguette
  • Olio, sale e pepe nero
  • Se decidete di usare la zuppa per condire la pasta potete utilizzarla per 6 persone con 600 gr di pasta

 

Pulite e tagliate i totani ad anelli meglio se non troppo larghi, tagliate i tentacoli in due o quattro parti a seconda della grandezza.

Pulite e tagliate le patate a cubetti di non grandi dimensioni.

Preparate il brodo vegetale, potete anche usare un dado, ma vi consiglio di usare anche delle verdure fresche quali cipolla carota, sedano, qualche pomodorino… che danno sempre un sapore genuino 🙂

Dopo aver sbucciato e tritato la cipolla soffriggetela in abbondante olio fino a farla dorare, vi consiglio di usare olio extra vergine d’oliva, aggiungete le patate e fate soffriggere, aggiungete per continuare la cottura del brodo vegetale, secondo necessità.

Quando le patate si saranno ammorbidite aggiungete i fagioli (vanno benissimo quelli in boccia o lattina) continuate ancora la cottura per cica 5 minuti, aiutandovi sempre con il brodo vegetale. Aggiungete del sale e del peperoncino rosso o pepe nero grattugiato.

Aggiungete i totani e continuate la cottura fino a quando i molluschi saranno teneri e la “zuppa” risulterà cremosa.

Aggiustate di sale, olio e pepe.

Questa zuppa va servita con dei crostini che avrete realizzato tagliando il pane a fettine, spennellato con olio e leggermente abbrustolito con il grill o in padella, io preferisco il grill!

Potete usare il sugo anche per un buon piatto di pasta!

Total Page Visits: 2478 - Today Page Visits: 6

Commenta per primo questa ricetta

Lascia un messaggio

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Codice CAPTCHA *