LINGUINE CON CECI E TRIGLIE

LINGUINE CON CECI E TRIGLIE

Ciao a tutti, oggi a casa ho trovato due belle bocce di ceci e mi è venuta voglia di fare un piatto un po’ particolare… è bello cambiare e ho voluto provare i ceci con il pesce.

Il pescivendolo aveva delle belle triglie fresche e mi è venuta l’idea di questo piatto che può andare bene per qualsiasi stagione.

 

Ingredienti per 4 persone

  • 400 gr di ceci cotti (va benissimo se usate quelli in boccia già precotti)
  • 4/6 triglie sfilettate
  • 60 gr di pinoli
  • 1 cipolla non troppo grande
  • 1 mazzetto di finocchietto selvatico
  • 1/bicchiere di vino bianco
  • 2 spicchi d’aglio
  • Un ciuffo di prezzemolo
  • Olio, sale e pepe nero

Sfilettate le triglie, e conservate le teste, le lische e la pelle dei pesci , ricordatevi se le fate sfilettare dal pescivendolo di conservarvi i resti della sfilettatura, con i quali si preparerà un “fumetto” che dona sempre un bel sapore al piatto e secondo me è un punto importante.

Preparate il fumetto soffrigge 2 spicchi d’aglio interi soffriggete in abbondante olio fino a farlo dorare, vi consiglio di usare sempre olio extravergine d’oliva, aggiungete il prezzemolo tritato grossolanamente ed aggiungete infine teste, lische e pelle delle triglie. Fate cuocere aggiungendo qualche bicchiere d’acqua e schiacciando le teste dei pesci con una forchetta.

Cuocete circa per una decina di minuti, fino a quando il sugo avrà preso colore. A questo punto FONDAMENTALE filtrate il tutto con un colino a maglie sottili, raccogliendo il fumetto.

Abbrustolite i pinoli in un padellino, quindi tritateli grossolanamente.

Sbucciate e tritate finemente la cipolla, quindi rosolatela fino a farla dorare, aggiungete quindi i ceci, un po’ di sale, senza esagerare e delle punte del finocchietto. Fatte cuocere aggiungendo quando necessita il fumetto del pesce. Dopo una decina di minuti aggiungete i pinoli, continuate a cuocere.

A cottura avanzata aggiungete il pesce, un pizzico di sale, soprattutto sul pesce. Terminate la cottura sempre adoperando il fumetto e facendo attenzione a non maltrattare il pesce per non presentare un frullato 🙂

 

Aggiustate di sale, pepe ed olio.

Per rendere più gustosa la pasta, scolatela leggermente al dente ed ultimate la cottura nel sugo, aggiungendo se necessario l’acqua di cottura della pasta.

Vi consiglio di impiattare come si vede nella foto, con una matassa di pasta al centro del piatto, e qualche pezzo di pesce e ceci e pinoli in bella vista sulla matassina di pasta , un filo di olio sul piatto e pepe grattugiato.

Mandatemi i vostri commenti via mail alla ricetta, per qualsiasi dubbio o chiarimento scrivetemi… vi aspetto

Total Page Visits: 1043 - Today Page Visits: 3

Commenta per primo questa ricetta

Lascia un messaggio

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Codice CAPTCHA *